venerdì 20 febbraio 2015

Recensione Albion di Bianca Marconero




Ho iniziato a leggere Albion un po' per gioco attratta dal nome misterioso e dalla spada incastonata nel titolo. Mai mi sarei aspettata di trovarmi di fronte a un romanzo epico, emozionante, travolgente! Ho amato Albion dalla prima all'ultima riga, l'ho divorato come una lettrice compulsiva ed ora che sono giunta all'epilogo già sento la nostalgia dei suoi personaggi e di quel collegio al confine tra realtà e finzione, tra presente e passato. Non vedo l'ora di scoprire il seguito della storia, ci sono alcuni dettagli che vanno ancora spiegati e personaggi che sono sicura prenderanno piede nel seguito della serie! Per ora ho già scaricato il secondo libro, Diario di un'assassina e credo proprio che lo leggerò al più presto! 
Con questa recensione ho raggiunto l'obiettivo n. 6: "Un libro con una sola parola nel titolo" della Lotto Reading Challenge!

Buona lettura!


                                        --0O0--
Albion
Bianca Marconero
Limited Edition Books
18 marzo 2013
474 pagine
2,99€




Serie Libri del Primo Anno:
Albion – Preludi  #0.5– in arrivo nel 2015
Albion - Albion #1– disponibile
Albion – Diario di un’Assassina #1.5 - disponibile
Albion – Ombre #2 – in arrivo nel 2015
Albion – Il principe spezzato #2.5 - in arrivo nel 2015

Trama: Cresciuto senza madre, e dopo aver perduto il fratello maggiore – morto in circostanze misteriose –, nel giorno del funerale dell’amatissimo nonno, Marco Cinquedraghi riceve la notizia che gli cambierà la vita: deve lasciare Roma e partire per la Svizzera. È infatti giunto il momento di iscriversi all’Albion College, la scuola in cui, da sempre, si diplomano i membri della sua famiglia. 
Ma il blasonato collegio riserva molte sorprese. Tra duelli di spade e lezioni di filologia romanza, mistici poteri che riaffiorano e verità sepolte dal tempo che riemergono, Marco scoprirà il valore dell’amicizia e capirà che l’amore, quello vero, non si ottiene senza sacrificio. 
Nelle trame ordite dal più grande dei maghi e nell’eco di un amore indimenticabile si ridestano legami immortali, scritti nel sangue. Fino all’epilogo, tra le mura di un’antica abbazia, dove Marco conoscerà la strada che le stelle hanno in serbo per lui. 
Il destino di un re il cui nome è leggenda. 

Guarda il booktrailer su youtube: http://www.youtube.com/watch?v=9amCYW3Blwg



Siete fatti dello stesso materiale
 con cui si forgiano 
le leggende.


Albion si trova in Svizzera nel paesino di Saint Michel de la Croix. E' un posto molto esclusivo e riservato a pochi eletti che vi accedono per motivi ereditari.
L'Albion College è un luogo davvero particolare, dove si studiano materie arcaiche, come le lingue classiche e storia ed arte del combattimento, e dove affianco agli studenti regolari ci sono i borsisti, cioè gli studenti meno abbienti che occupano l'ala est e che dovranno faticare molto per raggiungere il diploma.
Albion è un romanzo pieno di personaggi principali e secondari, la loro presenza nella storia è ben calibrata ed il rapporto tra di loro subisce un'evoluzione interessante e mai banale. All'Albion nascono amicizie e nuovi amori, si consumano tradimenti e dispetti, si creano alleanze e si individuano nemici da combattere, il tutto finalizzato al raggiungimento del diploma, perchè per gli studenti dell'Albion non è ammesso fallire!
Le debolezze dell’avversario, una volta comprese, erano la chiave della vittoria.
I ragazzi provengono da ogni parte del mondo e l'Italia è capitanata da Marco Cinquedraghi, un figlio di papà romano, viziato ed egoista. Lui è uno dei personaggi che ho amato di più, perchè il suo carattere e la sua personalità hanno subito un'evoluzione dall'inizio alla fine del libro.
Ciò che ho apprezzato di più della scrittura di Bianca Marconero è proprio la sua abilità di far crescere i suoi personaggi e le relazioni affettive tra di loro in maniera realistica e mai scontata. 
Marco ha fin da subito un rapporto di amore-odio con Helena, una bellissima ragazza spagnola: la loro reciproca antipatia cresce fino ad esplodere e poi si trasforma coinvolgendo il lettore in una girandola di sentimenti e di emozioni.
Un'altro personaggio che ho amato alla follia è Deacon, un ragazzo irlandese, borsista e vicino di banco di Marco: due caratteri forti che si scontreranno fin dall'inizio portando avanti una guerra psicologica senza esclusione di colpi eppure anche il loro rapporto è destinato a cambiare...
Ora si trovava nella posizione di aver bisogno di qualcuno che aveva mille motivi per odiarlo. La propria salvezza dipendeva dal suo nemico. Era spacciato.
Ci sono tanti altri personaggi che meriterebbero di essere citati, ma non voglio togliervi la sorpresa di scoprirli uno ad uno!
Come sosteneva Aristotele "L'uomo è un animale sociale" e secondo me se tenuto in situazioni di estrema conflittualità può sviluppare dei doni particolari che lo spingono alla sopravvivenza... E' ciò che avviene ad alcuni studenti dell'Albion che iniziano a sviluppare alcuni poteri come la telecinesi, la telepatia, la guarigione...
"Ho aperto io la porta. Riesco a spostare le cose, con il pensiero".
Bianca Marconero ha uno stile di scrittura fluido e avvincente, ha confezionato una storia originale con un finale incredibile. Albion mi ha divertito ed emozionato, dunque non posso che consigliarvene la lettura: credetemi, Bianca Marconero non vi deluderà!


Ci saremmo estinti da un pezzo, se non fossimo fatti per la speranza e i sogni.



Post di Maria Milani

7 commenti:

  1. ce l'ho che mi sta aspettando!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Licia, sono certa che ti piacerà ^-^

      Elimina
  2. Ommiodio, sono in 'ritiro spirituale' e mi leggo questa cosa incredibile. Grazie infinite e grazie per aver colto Deacon, perché nella mia testa era proprio come dici tu e lui e Marco sono un ingranaggio che muove la storia! E grazie per avermi letto, non sai che piacere mi ha fatto.
    un forte abbraccio.
    b.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti Bianca! La tua storia mi ha fatto davvero divertire!
      Ah Deacon *-* (Sospironeeee)
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina